L’outfit del venditore vincente è una guida pratica sugli accorgimenti e le strategie non-verbali che un sale manager dovrebbe mettere in atto nel suo lavoro quotidiano per massimizzare i suoi risultati e le sue prestazioni

L'OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE

L’abito fa il monaco?

La vendita è uno di quei casi in cui la risposta è assolutamente si. Il motivo è semplice:

  • la prima impressione sul cliente deve essere fiducia, affidabilità, e professionalità e deve scattare in un brevissimo arco di tempo.
  • un venditore ben vestito e curato nei dettagli viene maggiormente ascoltato e preso in considerazione dall’interlocutore
  • l’immagine che poni di fronte al cliente è lo specchio del tuo successo e di quello dell’azienda per la quale stai lavorando.

L'OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE

Quindi hai pochissimo tempo per entrare in empatia con il cliente, che in realtà ti sta già giudicato prima di stringerti la mano. E` fondamentale per te trasmettere un messaggio veloce, chiaro e a colpo sicuro. Il messaggio in questione è sicuramente non verbale. Devi partire dalla tua immagine, solo lavorando su di essa e indossando l’outfit del venditore vincente potrai ottenere successi e mantenerli nel tempo.

I concetti che bisogna rammentare quando si costruisce un outfit vincente è la misura e la contestualizzazione. Bisogna essere adeguati al tipo di vendita che si sta svolgendo, ergo al tipo di cliente. Se sei un agente immobiliare non dovrai vestirti come un venditore di auto. Allo stesso modo se vendi prodotti finanziari il tuo abbigliamento dovrà essere formale.

OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE

Hai due obiettivi:

  • trasmettere credilità
  • evitare le note stonate che possono generare sensazioni negative nel cliente

 

Ma veniamo adesso alle regole e ai focus da seguire per costruire

L’OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE


OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE

Gli elementi da considerare per costruire un outfit appropriato sono 4:


– LA VESTIBILITA`

´-ASPETTO PERSONALE

-IL COLORE DELL’OUTFIT

-USO E GESTIONE DEGLI ACCESSORI


1. VESTIBILITA`


OUTFIT DEL VENDITORE VINCENTE

La regola da seguire è semplice. Bisogna evitare di indossare abiti o troppo stretti che fanno pieghe e stringono o troppo larghi con rigonfiamenti soprattutto negli incroci: petto, ascelle e cavallo.

Partiamo dalle lunghezze.

La lunghezza dell’abito non deve mai superare le giunture: caviglie e polsi. L’abito deve cadere dritto a piombo, aderendo al corpo senza stringere o lasciare troppo spazio. La giacca deve lasciare scoperto almeno un cm di polsino della camicia, mentre il pantalone deve cadere dritto senza ripiegarsi sulla scarpa.

La camicia non deve presentare rigonfiamenti nel punto vita. Evitate l’effetto panettone! I colletti devono essere aderenti senza lasciare spazio eccessivo.

OUTFIT DEL VENDITORE PERFETTO

2. ASPETTO PERSONALE


outfit per il venditore vincente

I dettagli fanno la differenza e questo si sa, per essere un perfetto sale manager non basta avere l’outfit del venditore vincente addosso. La cura personale della propria presenza professionale è importante perchè genera fiducia e sicurezza. Vediamo l’elenco delle cose a cui prestare attenzione per avere sempre un aspetto curato e preciso:

  • cura delle mani. Almeno una manicure al mese è fortemente consigliata
  • pulizia delle scarpe
  • capelli ordinati e puliti
  • barba rasata
  • abbigliamento stirato e pulito
  • utilizzare deoranti dalla fragranza delicata. Evitate profumi forti

outfit per il venditore vincente

3. I COLORI


I colori sono alla base della comunicazione, in quanto sono la prima cosa che percepiscono i nostri occhi. Come molti sapranno, ogni colore nasconde un significato e un messaggio emozionale molto forte, per cui scegliete con meticolosità il colore del vostro abito e dei vostri accessori, al fine di avere chiaro il messaggio che volete trasmettere al vostro interlocutore.

COLORI DA EVITARE 

– IL NERO: colore austero e severo, legato alle occasioni della sera.

– COLORI CHIARI E FANTASIE: si tratta di colori legati alle occasioni del tempo libero, inadatti per il mondo business. Anche se trasmettono positivita’ , sono da evitare per le occasioni di lavoro.

COLORI CONSIGLIATI

Sono da preferire tutte le tonalità scure, in quanto questa gamma di colori suggerisce autorità, serietà e affidabilità.

– BLU: è il colore business per eccellenza. Si adatta a tutte le tipologie di pelle, evoca fiducia nelle relazioni e negli affari

-I COLORI TERROSI: i marroni e i beige sono colori maggiormente adatti al tempo libero, in quanto considerati meno formali. Tuttavia, potrete indossare queste cromie negli affari con clienti già fidelizzati oppure quando il vostro obiettivo è quello di farvi sentire più approcciabili, mettendo a proprio agio il vostro interlocutore.

-I GRIGI: è una gamma di colori neutri, perfettamenti contestualizzati e adatti al business man. Evitate le tonalità più scure perchê vi renderanno austeri e seriosi.

-IL BIANCO: è un colore neutro simbolo di positività e purezza. Ê il colore perfetto per la camicia.

CONSIGLI CROMATICI

Indossate quasi sempre una camicia bianca per trasmettere sin da subito un messaggio di positività. Evitate colori forti e fantasie vivaci, poichè generano dissenso e distraggono l’interlocutore (il cliente sarà distratto dal vostro colore, che risulterà un colpo in un occhio!). Sono ammessi i contrasti perchê infondono maggiore autorità e consapevolezza,oltre a risutare gradevoli (camicia a quadretti abbinata ad una giacca in tweed), ma troppe fantasie potrebbero farvi risultare bizzarro, confuso e particolarmente aggressivo. Mixate motivi dalla trama lieve: quadretti e righe a basso contrasto per spezzare la monotonia della tinta unita.

outfit per il venditore vincente

outfit per il venditore vincente outfit del venditore vincente

4. LA GESTIONE DEGLI ACCESSORI


OUTFIT PER IL VENDITORE VINCENTE

L’outfit del venditore vincente deve presentare un buon palco accessori, abbastanza vasto, aventi tutto uno scopo ben preciso: comunicare accuratezza.

Se uno o due accessori possono andare bene, l’accumulo eccessivo potrebbe essere una nota stonata. Quindi, occhio a non esagerare.

Vediamo cosa potete indossare:

-cravatta e fermacravatta

-occhiali tartarugati

-spilla da giacca ( STYLE GUIDE SULLE SPILLE DA GIACCA)

-orologio

-pochette da taschino

-gemelli

-borse


Seguitemi sui social network

FACEBOOK

TWITTER

INSTAGRAM

GOOGLE +

TUMBLR

PINTEREST

BLOGLOVIN

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. + informazioni

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

Chiudi